Facebook

A Francesco CodadiLupo piace

La fionda d'urtoLa fionda d'urto
Crea il tuo badge "Mi piace"
Il governo del fare che non fa: emergenza rifiuti a Palermo – di Francesco Dal Moro | La fionda d'urto
splash

Posted By grim on aprile 27th, 2010

La Fionda è il Blog di tutti, e proprio per questo tutti, ma proprio tutti, sono invitati a esprimere le proprie opinioni! Registrati al blog, bastano un nickname e una password, senza nessun dato personale!

Manda il tuo articolo all’indirizzo [email protected]

In alternativa, lascia un commento sul nostro Guestbook, o al termine di un Post!

Un blog senza partecipanti, non ha ragione di esistere, dunque vi invitiamo calorosamente a leggere e a scrivere sulla Fionda!

Il team della Fionda

—–OGNI LUNEDI’ ALLE 14 LA FIONDA TRASMETTE IN DIRETTA L’INTERVENTO DI MARCO TRAVAGLIO PER PASSAPAROLA. VEDI CANALE USTREAM NELLA BARRA LATERALE DEL BLOG—–

——– INVIA SMS GRATIS DALLA FIONDA! TROVI IL BOX D’INVIO IN FONDO ALLA PAGINA SULLA DESTRA ——–

 

Il governo del fare che non fa: emergenza rifiuti a Palermo – di Francesco Dal Moro

Posted By fred on giugno 14th, 2010

Il 16 Gennaio 2009 fu dichiarato, a Palermo, lo stato di emergenza per i rifiuti.

Oggi, un anno e mezzo dopo, lo stato di emergenza è ancora in corso e sta raggiungendo i picchi massimi.

Nel frattempo sono state chiuse delle scuole per lunghi periodi, bruciati ogni notte quintali di spazzatura ammassata in strada, barricate le finestre per due estati consecutive, e promossi in Senato i responsabili.

Non solo l’emergenza sembra alquanto distante da una via in di risoluzione, dopo un anno e mezzo, ma addirittura sembra aggravarsi, a causa di diversi nodi inevitabilmente giunti al pettine.

Il primo di questi nodi riguarda il notevole buco nel bilancio dell’Amia, l’azienda municipalizzata incaricata della raccolta e dello smalitmento della spazzatura; lo scorso anno l’Amia ha registrato un disavanzo di 180 milioni di euro, non certo noccioline per una società di riufiuti, e nonostante il governo abbia successivamente stanziato per la stessa 230 milioni di euro -ed ecco il secondo nodo- persiste ancor oggi, nei bilanci della municipalizzata, una voragine di 80 milioni.

Sullo sfondo, dipendenti con diverse mensilità non retribuite, e dirigenti in continui viaggi d’oro a Dubai. Il classico “magna-magna” all’italiana? Lo è ancor di più se si pensa che Enzio Galioto, l’uomo che guidava l’Amia di Palermo lo scorso anno, è oggi Senatore dell’immancabile Pdl.

Il terzo nodo, in cui s’è imbattuto quel comunista “pettinaccio”, riguarda le vasche di contenimento e smaltimento rifiuti, dislocate sulla collina di Bellolampo nel palermitano.

Queste sono attualmente quattro, e sono destinate a rimanere tali in quanto una è in fase di dismissione e un’altra sta per entrare in funzione. Ed è proprio questa nuova vasca a rappresentare il terzo nodo, in quanto fu dichiarata per essa una capienza di 700.000 tonnellate, ridottesi a 147.000 dopo le valutazioni e i controlli dei commissari dell’Amia e dell’Università di Catania.

Questa drastica differenza tra necessità e realtà, tra aspettative e fatto compiuto, comporterà l’ulteriore inondazione di rifiuti nel palermitano, entro uno o massimo due mesi, spazzando via quell’attesa boccata di ossigeno, in senso letterale.

Infine un ulteriore problema non indifferente riguarda l’effettiva quantità di percolato (liquido che trae origine dall’infiltrazione di acqua nella massa dei rifiuti o dalla decomposizione degli stessi) sotto i rifiuti della discarica di Bellolampo.

Fino a qualche mese fa era mal stimata intorno alle 10.000 tonnellate, ora, dopo valutazioni più attente e complete, s’aggira sulle 200.000, venti volte di più, con possibili pericoli futuri per le falde acquifere. Nel Celona, un torrente che lambisce quelle zone, sono già presenti quantitativi di percolato, e non in tracce.

In questo panorama, dal 16 Gennaio 2009 a oggi, il sindaco Cammarata (sempre Pdl) è indagato, e 105 persone sono state arrestate nella Provincia di Palermo.

Ma i rifiuti restano, il puzzo e la scarsa igiene anche, e anzi crescono.

Il governo del fare, nel frattempo, non fa, e le telecamere si tengono alla distanza di sicurezza prescritta dal codice del silenzio.

Seguiranno aggiornamenti, si spera.

WOOLFTAIL

Tags: , , , , , ,

Similar Posts

1.525 Responses to “Il governo del fare che non fa: emergenza rifiuti a Palermo – di Francesco Dal Moro”

  1. click here scrive:

    Agreed that…

    [...]I am no longer certain the place you’re getting your information, but great topic.[...]…

  2. Title…

    [...]always a large fan of linking to bloggers that I adore but don’t get a whole lot of link adore from[...]…

  3. Recent Blogroll ……

    You may take a second to go to the subject material from this web sites we have linked to on this post……

  4. smayari scrive:

    …A Friend recommended your blog…

    [...]I am now not sure where you are getting your info, however good topic.[...]…

  5. Title…

    [...]Every the moment in a even though we select blogs that we study. Listed below would be the newest web-sites that we select [...]…

  6. Title…

    [...]Sites of interest we’ve a link to[...]…

  7. Title…

    [...]just beneath, are quite a few absolutely not related web-sites to ours, however, they may be surely worth going over[...]…

  8. bike helmet scrive:

    Title…

    [...]The details talked about within the write-up are a few of the very best readily available [...]…

  9. Title…

    [...]just beneath, are several completely not connected websites to ours, however, they’re surely really worth going over[...]…

  10. Title…

    [...]Wonderful story, reckoned we could combine a few unrelated information, nevertheless truly worth taking a appear, whoa did a single learn about Mid East has got extra problerms too [...]…

  11. Look here:…

    [...]The overall look of your website is excellent, let neatly as the content material![...]…

  12. investing scrive:

    Title…

    [...]very couple of web-sites that transpire to become comprehensive below, from our point of view are undoubtedly well worth checking out[...]…

  13. Title…

    [...]The facts talked about within the write-up are a few of the top offered [...]…

  14. Wonderful story ……

    Here are a handful of unrelated data, nonetheless really worth taking a your time to visit this website…

  15. Il governo del fare che non fa: emergenza rifiuti a Palermo…

    [...]I am no longer certain the place you’re getting your information, but great topic.[...]…

  16. ipl 2014 scrive:

    ipl live…

    Thanks For Sharing…

  17. lida scrive:

    Websites you should visit…

    [...]below you’ll find the link to some sites that we think you should visit[...]……

  18. You should check this out…

    [...] Wonderful story, reckoned we could combine a few unrelated data, nevertheless really worth taking a look, whoa did one learn about Mid East has got more problerms as well [...]……

  19. casino vip room scrive:

    Title…

    [...]here are some hyperlinks to web pages that we link to simply because we think they may be really worth visiting[...]…

  20. …Websites you should visit…

    [...] What web host are you the usage of? Can I get affiliate hyperlink to your host? I wish web site loaded up as quickly as yours lol[...]…

  21. Title…

    [...]the time to study or check out the subject material or web sites we have linked to below the[...]…

  22. …Awesome website…

    [...]you make blogging glance[...]…

  23. …Websites you should visit…

    …A Friend recommended your blog…

  24. …[Trackback]…

    [...]Wow, wonderful blog layout! How long have you been blogging for?[...]…

  25. Recent Blogroll Additions……

    [...]usually posts some very interesting stuff like this. If you’re new to this site[...]……

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

La fionda d'urto

Promuovi anche tu la tua pagina