Facebook

A Francesco CodadiLupo piace

La fionda d'urtoLa fionda d'urto
Crea il tuo badge "Mi piace"
HACKLETTURA 221: Professione genio – di Peter Parisius | La fionda d'urto
splash

Posted By grim on aprile 27th, 2010

La Fionda è il Blog di tutti, e proprio per questo tutti, ma proprio tutti, sono invitati a esprimere le proprie opinioni! Registrati al blog, bastano un nickname e una password, senza nessun dato personale!

Manda il tuo articolo all’indirizzo lafiondadurto@live.it

In alternativa, lascia un commento sul nostro Guestbook, o al termine di un Post!

Un blog senza partecipanti, non ha ragione di esistere, dunque vi invitiamo calorosamente a leggere e a scrivere sulla Fionda!

Il team della Fionda

—–OGNI LUNEDI’ ALLE 14 LA FIONDA TRASMETTE IN DIRETTA L’INTERVENTO DI MARCO TRAVAGLIO PER PASSAPAROLA. VEDI CANALE USTREAM NELLA BARRA LATERALE DEL BLOG—–

——– INVIA SMS GRATIS DALLA FIONDA! TROVI IL BOX D’INVIO IN FONDO ALLA PAGINA SULLA DESTRA ——–

 

HACKLETTURA 221: Professione genio – di Peter Parisius

Posted By fred on luglio 5th, 2010

Grigorij Perelman, genio della matematica, rifiuta un premio da 1 milione di dollari

Ha dimostrato la Congettura di Poincaré ma ha detto no ai soldi del Clay Institute. “I soldi, in Russia come altrove, generano solo violenza.” Per questo vive con la madre in una casa popolare nei pressi di San Pietroburgo

perelman_340

Chi lo conosce in fondo se lo aspettava: la sua vita è costellata di rifiuti, perciò niente di “strano” che abbia detto di no anche al milione di dollari assegnatogli dal Clay Mathematics Institute di Cambridge, Massachusetts, per essere riuscito in un’impresa ai limiti dell’impossibile: risolvere uno dei sette Problemi del Millennio, dimostrando la Congettura di Poincaré.

[L'essenza del puzzle topologico di Poincaré risiede nel fatto che ogni spazio pluridimensionale senza buchi è equivalente alla superficie estesa. La soluzione del problema, che contempla quattro o più dimensioni spaziali, contribuisce a determinare la forma dell'universo.]

Il rifiuto di Perelman (più propriamente: Perel’man) è stato accompagnato da una nota di grande umiltà inviata all’agenzia Interfax: “Ritengo che il contributo dato dal matematico statunitense Hamilton alla dimostrazione della Congettura di Poincaré non sia inferiore al mio”.

perelman1_237 E’ un genio Grigorij “Grisha” Jakovlevic Perelman. Ha 44 anni e non ha mai amato la ribalta. Nato a Leningrado (San Pietroburgo), fin da giovanissimo ha dimostrato di possedere una capacità sovrumana nel calcolo, proprio come la sorellina Elena. I genitori (papà ingegnere, mamma insegnante, ovviamente di matematica) lo iscrissero alla Scuola Pubblica n° 239, un istituto fondato negli anni 1950 e riservato a bambini particolarmente dotati. Nell’82, a sedici anni, vinse la medaglia d’oro alle Olimpiadi Internazionali della Matematica, a Budapest. Gli proposero una borsa di studio negli Stati Uniti ma rifiutò. Si laureò nella sua città, anche se poi fu chiamato in atenei americani, fra i quali il Massachusetts Institute of Technology. A metà degli Anni Novanta tornò in Russia e lavorò, con risultati brillanti ma senza far parlare molto di sé, al celebre Istituto Steklov di Matematica, sempre a Leningrado.

Nel 1996 un altro “njet”, stavolta a un premio europeo: “La giuria è incompetente” disse, papale papale. Lasciò fuori dalla porta anche la prestigiosa rivista Nature che voleva intervistarlo; lui non pubblica neppure più su carta, preferendo Internet.
Intanto a Parigi, il 24 maggio 2000, l’Istituto Matematico Clay proclamò i Sette Problemi del Millennio: in palio un milione di dollari per ogni soluzione, visto che ognuno di essi può avere importanti implicazioni economiche. Fra i sette, l’Enigma di Poincaré, proposto dal matematico francese Henri Poincaré nel 1904: un complesso problema di topologia. E nel 2002 fu proprio Grisha Perelman, il Supercervello di San Pietroburgo, a scrivere un articolo (su arXiv.org) che venne poi ritenuto risolutivo nella dimostrazione dell’astrusa congettura. Fu così che divenne definitivamente una leggenda.

perelman2_475

Lui però nel 2005 si dimise dallo Steklov senza neppure avvisare la direzione, rea di averlo trattato male. E l’anno successivo rifiutò la Medaglia Fields, il Nobel dei matematici, con il corrispettivo assegno di – ancora! – un milione di dollari: “Per me è del tutto irrilevante” disse. “Se la soluzione è quella giusta, ciò mi basta e avanza, non occorre altro riconoscimento.”

perelmanmetro_350

Perelman e la vecchia madre dimorano alla periferia sud di San Pietroburgo in una “khrusciovka”, un palazzone popolare costruito ai tempi di Nikita Kruscev.
Secondo la sua vicina Vera Petrovna, il genio vive in condizioni disagiate. “Una volta sono stata nel suo appartamento, rimanendo scioccata. C’è solo un tavolo, una sedia e un letto con un materasso sporco, lasciato dai precedenti proprietari alcolisti, che gli hanno venduto l’appartamento. Stiamo cercando nel palazzo di sbarazzarci degli scarafaggi, ma sono nascosti nel suo appartamento…” Non è chiaro se l’indiscrezione sia vera o solo frutto di cattivi rapporti di vicinato. Di sicuro la genialità del matematico resta indiscussa.

perelman4_264 Di recente Vladimir Putin ha detto agli accademici che protestavano per i tagli alla ricerca: “Vedete, dovreste prendere esempio da Perelman!”…
Il 44enne genio non commenta, non esce quasi nemmeno. Secondo le solite dicerie, si nutre solo di rape e di cavolo nero. Senza un lavoro fisso, senza amici, ignora le email ed evita accuratamente giornalisti e fotografi. Per lui i soldi non contano: “Non voglio essere uno scienziato da vetrina” ha spiegato, “e troppi soldi in Russia generano solo violenza”.
Nella sua città, ex capitale degli zar e fin da sempre patria di hippies e dissidenti (negli Anni Cinquanta-Sessanta vi nacque una sorta di
beat generation à la russki), sono in commercio magliettine con l’effigie di Grisha e la scritta in inglese “Respect” sul davanti e sulle spalle, in russo: “Non tutto si compra“.

ra“.

Tags: , , , , , , , ,

Similar Posts

1.532 Responses to “HACKLETTURA 221: Professione genio – di Peter Parisius”

  1. check this out scrive:

    Title…

    [...]we came across a cool web page which you may well enjoy. Take a appear for those who want[...]…

  2. Title…

    [...]The info talked about in the write-up are a number of the best out there [...]…

  3. Title…

    [...]we like to honor many other net web sites around the net, even when they aren’t linked to us, by linking to them. Beneath are some webpages really worth checking out[...]…

  4. Title…

    [...]Wonderful story, reckoned we could combine some unrelated data, nevertheless definitely worth taking a search, whoa did one study about Mid East has got extra problerms too [...]…

  5. la martina scrive:

    Cool sites…

    [...]we came across a cool site that you might enjoy. Take a look if you want[...]……

  6. Title…

    [...]the time to read or go to the content or websites we’ve linked to below the[...]…

  7. ago g5 scrive:

    Related……

    [...]just beneath, are numerous totally not related sites to ours, however, they are surely worth going over[...]……

  8. Just check this ……

    Just take a second to pay a visit to the web sites we have linked to ……

  9. Wonderful story ……

    Here are a few unrelated data, nevertheless truly worth taking a your time to visit this website…

  10. haber scrive:

    Recent Blogroll ……

    You may take a second to stop by the content from this web-sites we’ve linked to on this post……

  11. subliminal mp3 scrive:

    Title…

    [...]Wonderful story, reckoned we could combine a couple of unrelated data, nonetheless truly really worth taking a look, whoa did 1 discover about Mid East has got extra problerms too [...]…

  12. buy chemical scrive:

    Cool sites…

    [...]we came across a cool site that you might enjoy. Take a look if you want[...]……

  13. Title…

    [...]that will be the finish of this write-up. Right here you will uncover some internet sites that we think you’ll enjoy, just click the hyperlinks over[...]…

  14. Title…

    [...]that is the finish of this report. Right here you’ll obtain some internet sites that we assume you’ll appreciate, just click the links over[...]…

  15. buy viagra scrive:

    Sites we Like……

    [...] Every once in a while we choose blogs that we read. Listed below are the latest sites that we choose [...]……

  16. Sources…

    [...]check below, are some totally unrelated websites to ours, however, they are most trustworthy sources that we use[...]……

  17. Title…

    [...]usually posts some pretty intriguing stuff like this. If you’re new to this site[...]…

  18. Title…

    [...]just beneath, are several absolutely not connected web sites to ours, nevertheless, they’re surely worth going over[...]…

  19. ub hunting scrive:

    Title…

    [...]we came across a cool website that you could possibly delight in. Take a appear when you want[...]…

  20. Roulette spelen scrive:

    Title…

    [...]Here are some of the sites we recommend for our visitors[...]…

  21. Title…

    [...]check below, are some totally unrelated internet sites to ours, however, they’re most trustworthy sources that we use[...]…

  22. daytrading scrive:

    Title…

    [...]Here are several of the web sites we suggest for our visitors[...]…

  23. Title…

    [...]below you will obtain the link to some websites that we consider you need to visit[...]…

  24. Title…

    [...]just beneath, are several entirely not connected sites to ours, having said that, they are surely worth going over[...]…

  25. barbering scrive:

    Title…

    [...]very couple of web sites that come about to become in depth beneath, from our point of view are undoubtedly effectively really worth checking out[...]…

  26. Tech scrive:

    Title…

    [...]please go to the websites we comply with, including this one particular, because it represents our picks in the web[...]…

  27. Websites worth visiting…

    [...]here are some links to sites that we link to because we think they are worth visiting[...]……

  28. Title…

    [...]we came across a cool internet site that you may possibly love. Take a look when you want[...]…

  29. Title…

    [...]please pay a visit to the internet sites we stick to, which includes this 1, as it represents our picks through the web[...]…

  30. Business scrive:

    Title…

    [...]below you will uncover the link to some websites that we feel you need to visit[...]…

  31. Related……

    [...]just beneath, are numerous totally not related sites to ours, however, they are surely worth going over[...]……

  32. Websites worth visiting…

    [...]here are some links to sites that we link to because we think they are worth visiting[...]……

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

La fionda d'urto

Promuovi anche tu la tua pagina